3 azioni per iniziare bene la giornata

3 azioni per iniziare bene la giornata

Se pensi che bastino solo 3 azioni per iniziare bene la giornata, sappi che in realtà tre sono

Se pensi che bastino solo 3 azioni per iniziare bene la giornata, sappi che in realtà tre sono già tante.

Prendere nuove abitudini non è mai facile ma ti garantisco, provato sulla mia pelle, non è assolutamente impossibile. 

In questo articolo ne suggerisco 3 per praticità, sono più facili da ricordare, specialmente nelle fasi iniziali e sono le più semplici sperimentate fino adesso.

Se adesso non hai tempo di leggere.
Clicca sul pulsante “Salva su Facebook” come promemoria.

 

Per prendere una nuova abitudine c’è chi sostiene servano 21 giorni, chi 66, chi 8 mesi. Gli studi sono contrastanti, dipende sempre dalla persona e dal tipo di abitudine che si vuole prendere.

Per bere un bicchiere di acqua tiepida appena alzato ci ho messo 5 giorni, per iniziare a correre 4 volte a settimana ci ho messo 16 anni! 

 

Ricevi in anteprima tutte le informazioni per i seminari gratuiti! 

Lascia nome, cognome e mail.


INVIA
inviando il modulo autorizzi il trattamento dei dati personali ai sensi del D.lgs. 196 del 30 giugno 2003

 

3 azioni  per iniziare bene a giornata 

  1. Appena ti svegli e ti rendi conto che un nuovo giorno sta per iniziare, fai un respiro profondo. Semplice vero? Il primo respiro è importante per fermare una possibile ansia, per concentrarsi sul nostro corpo, sulla nostra mente. Focalizzati e concentrati sulle attività che devi fare e non sugli imprevisti che potrebbero capitare. La maggior parte delle persone pensa e rivive le situazioni passate o future, perdendosi il gusto di affrontare il presente consapevolmente. Fermati e respira.
  2. Leggi la lista delle cose da fare, possibilmente preparata la sera prima, portando maggiore attenzione sulle attività che richiedono maggiore impegno. Quando hai più forze, lucidità mentale, inizia sempre da ciò che richiede maggiore attenzione. Quando programmi una giornata o settimana, non dimenticarti mai di lasciare del tempo “vuoto”, sia per avere un margine di recupero, per cose lasciate in sospeso non dipendenti direttamente da te, sia per dedicarti del tempo per pensare, programmare, annoiarti! 
  3. Mentre svolgi la routine mattutina di preparativi, focalizzati su tutto ciò che hai attorno, non considerarlo dovuto o banale. Sulle persone che vivono con te, sui tuoi spazi, sulla tua persona attuale. L’errore più grosso che si possa fare è dare per scontato tutto ciò che si possiede o vive, pensando solo a ciò che non di ha ancora. 

Riepilogo delle 3 azioni per iniziare bene la giornata:

  • respira
  • programma
  • ringraziati 

Buona vita

 

se ti è piaciuto questo articolo Condividilo

nella Bacheca dei tuoi Social

clicca sui pulsanti di condivisione sottostanti